SISTEMA MUSCOLO-SCHELETRICO

Condividi su:
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

APPLICAZIONE DELL'OSTEOPATIA PER LA RISOLUZIONE DELLE AFFEZIONI DEL SISTEMA MUSCOLO-SCHELETRICO

Dolori alla schiena (lombari, dorsali, cervicali), problemi posturali, ipercifosi, iperlordosi, epicondilite (gomito del tennista), gonalgia (dolori alle ginocchia), dolori costali e intercostali, tendiniti, dolori alle spalle (periartrite, cuffia dei rotatori), pubalgia, fastidi ai piedi (fascite, tallonite), ernie discali, lombo sciatalgia, postumi da traumi sportivi o incidenti stradali, colpi di frusta, contratture, dolori articolari (anche, caviglia, polso), dolori al coccige.

OSTEOPATIA VISCERALE PER IL TENDINE D’ACHILLE O PER LA FASCITE PLANTARE

CERVICALI? TENSIONI AL COLLO E AI TRAPEZI? LA VISIONE DELL’OSTEOPATIA CRANIOSACRALE

GONFIORE: UN INTELLIGENTE MECCANISMO NE PARLA L’OSTEOPATA

EPICONDILITE, L’OSTEOPATIA RISOLVE

DOLORI AL PIEDE: METATARSALGIA E OSTEOPATIA

LA POSTURA IDEALE

Tecniche

Di seguito una lista delle aree d’applicazione in cui il trattamento osteopatico può dare beneficio:

TECNICHE STRUTTURALI

TECNICHE VISCERALI

TECNICHE CRANIO-SACRALI